Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/segnalazioni

/archivio notizie

Libri

La Conversione Ecologica - there is no alternative
23/11/2011

Nell'ambito delle iniziative per promuovere gli effetti dei cinque referendum consultivi, tutti orientati a perseguire obiettivi di maggiore sostenibilità per Milano, in occasione del libro di Guido Viale "La Conversione Ecologica - there is no alternative", Rimini, NdA Press, 2011 ha luogo un dibattito con gli assessori Pierfrancesco Majorino, delegato alle Politiche sociali e Cultura della salute (clicca qui) e Pierfrancesco Maran, Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde (clicca qui) e Luca Stanzione in rappresentanza dell'assessore Cristina Tajani che non ha potuto confermare la propria partecipazione.

Il libro di Viale, il cui sottotitolo allude allo slogan non cui Margaret Thatcher motivava l'ineluttabilità del liberismo e della globalizzazione, affronta infatti la questione ecologica in modo integrato superando le affermazioni di principio e le semplificazioni con cui è stata spesso trattata, avanzando proposte concrete e confrontandosi con le contraddizioni che inevitabilmente ci si trova davanti nel momento in cui si vuole passare da un sistema basato principalmente sui consumi individuali ad uno che metta al primo posto i bisogni collettivi e i beni comuni, come condizione per affrontare questa crisi economica di sistema che non sembra avere sbocchi.

Gli assessori, tra i più giovani della giunta, hanno in capo le principali deleghe a livello sociale e ambientale che Viale chiama in causa per definire adeguate strategie di intervento.

Un'occasione per riflettere sulle esigenze di coordinamento delle politiche da adottare a Milano per dare un senso compiuto alla nuova stagione che si è avviata.

Introduce e coordina gli interventi Emilio Battisti


Mercoledì 30 novembre alle ore 17,30 in viale Caldara 13/7
(ingresso da via della Braida, 1)


Condividi