Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/segnalazioni

/archivio notizie

Novità Editoriali

La sfida dell'isolamento sismico
22/04/2009

Numero speciale di EDA.(esempi di architettura)

Con l’approvazione della normativa sismica di cui all’Ordinanza 3274/03 il Consiglio Nazionale degli Architetti in data 31 marzo 2004 ha stipulato un accordo di collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Dipartimento della Protezione Civile. A seguito di tale accordo nell’anno 2004 sono stati attivati corsi di formazione rivolti a circa cento architetti selezionati e in rappresentanza di ciascun Ordine Provinciale. Il corso ha avuto lo scopo di informare ed illustrare i criteri di progettazione sismica del costruito e di pianificazione dell’emergenza nelle zone maggiormente interessate da fenomeni sismici. A seguire ogni Ordine Provinciale degli Architetti è stato invitato ad attivare, in collaborazione con i rispettivi dirigenti del Servizio Sismico Regionale di competenza, corsi di aggiornamento in materia di normativa e progettazione in zona sismica. Infatti questo progetto nazionale ha favorito e favorisce tuttora l’attivazione di specifici corsi di formazione anche in merito agli ultimi aggiornamenti proposti dall’Ordinanza 3431/05, con il coinvolgimento di docenti di riconosciuto valore scientifico e professionale.


Individuato l’alto valore del processo di informazione e formazione attivato dal Consiglio Nazionale Architetti e dalla Protezione Civile, abbiamo reputato importante sostenere questo progetto con un numero speciale di EdA sul tema della progettazione in zona sismica, avvalendoci di docenti e professionisti di fama internazionale.


Il numero è curato da Alberto Parducci, professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni e Costruzioni in Zona Sismica che da oltre quarant’anni svolge intensa attività di ricerca nel settore della progettazione antisismica, unita ad un costante impegno didattico e divulgativo sia in Italia che all’estero (USA, Cina, Giappone, Indonesia). La presentazione di questo progetto editoriale è stata affidata a Mauro Dolce, Direttore Generale dell’ufficio Valutazione prevenzione e mitigazione del rischio sismico del dipartimento della Protezione Civile. I contributi sono il risultato di attività e ricerche scientifiche realizzate presso Istituti e Dipartimenti di riconosciuto valore internazionale (Università di Pavia, EUCENTRE, Università di Pisa, Università di Perugia, Regione Toscana e Regione Umbria, ENEA, Protezione Civile, Forell/Elsesser Engineering di San Francisco - USA) nonché di interessanti attività di progettazione e realizzazione eseguita sia in Italia che all’estero. Per queste ultime un ruolo importante è svolto dalle principali aziende italiane di sperimentazione e produzione di dispositivi di isolamento sismico di cui vengono presentate interessanti applicazioni eseguite nel mondo. Cogliamo l’occasione per ringraziare Alberto Parducci e tutti gli autori di questo numero speciale di EdA il cui contributo scientifico è fondamentale al fine di comprendere lo stretto rapporto che sussiste tra architettura ed ingegneria.

E’ possibile visualizzare l’indice alla seguente pagina web:http://www.esempidiarchitettura.it

Condividi