Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/in primo piano

/archivio notizie

Itinerari di Architettura

Architectural Walks 2019
15/03/2019

Da figure di riferimento come Ponti, Caccia Dominioni, BBPR, Latis, Gardella, alle trasformazioni urbane più recenti, apprezzate e iconiche, dal 6 aprile ha preso il via il nuovo programma degli itinerari di architettura promossi da Ordine e Fondazione.
Percorsi e temi inediti, alcuni ospiti speciali - Edoarda Deponti, Salvatore Licitra, Giovanna Latis, Marta Sala, Studio AG&P, Cino Zucchi - arricchiscono la nuova stagione delle Architectural Walks, le passeggiate alla (ri)scoperta della Milano moderna e contemporanea la cui architettura è stata per decenni uno dei più importanti contributi offerti al mondo. 

Prossimi appuntamenti sabato 8 giugno con due itinerari dedicati ai Nuovi parchi e giardini condivisi a Milano.

Nuovi parchi e giardini condivisi a Milano
Al mattino visiteremo gli Orti Fioriti a CityLife, dove Paolo Stella, della Cooperativa del Sole, ci racconterà l’esperienza della realizzazione e gestione degli orti in città, proseguiremo verso l’orto sul tetto dello studio Piuarch, per concludere con la visita al Parco della Torre con lo studio AG&P Greenscape; nel pomeriggio andremo a conoscere l’Isola di Pepe Verde dove l’arch. Claudio Casolo ci illustrerà il giardino condiviso a nome dell’Associazione Isola di Pepe Verde, proseguiremo verso la Biblioteca degli Alberi, progetto dello studio Inside Outside|Petra Blaisse, visita organizzata insieme alla Fondazione Riccardo Catella, che illustrerà il progetto attraverso le voci delle due special guests, arch. Filippo Fantini in qualità di coordinatore delle opere pubbliche di Porta Nuova e studio AG&P greenscape che ha effettuato la Direzione Lavori della Biblioteca degli Alberi. Concluderemo la giornata con la visita al giardino condiviso Giardini in Transito, dove potremo chiacchierare con l’arch. Guido Mozzanica dell’associazione GiT. Guida Simona Galateo. 2 + 2 cfp
ISCRIZIONI ARCHITECTURAL WALK NUOVI PARCHI E GIARDINI A MILANO

Tra il 25 e il 26 maggio, in occasione di Open House Milano 2019, verranno organizzate ulteriori visite guidate in collaborazione con l'iniziativa che, giunta alla IV edizione, permette di accedere gratuitamente a edifici pubblici e privati normalmente non accessibili e dal notevole valore architettonico.

Sempre a giugno il calendario prevede le visite ad alcune realizzazioni dello Studio BBPR, che tra gli anni Quaranta e Sessanta divenne laboratorio di modernità e propulsore della cultura progettuale italiana a livello internazionale.

***

Gli itinerari di aprile e dell'11 maggio sono stati i primi proposti quest’anno, e hanno avuto un ottimo successo e una larga partecipazione da parte degli iscritti, ma anche di curiosi e appassionati.

Il  6 aprile sono stati proposti 2 percorsi: uno al mattino, l’altro al pomeriggio, con la guida d'eccezione di Maria Vittoria Capitanucci. Il primo, accompagnato da Giovanna Latis e Edoarda Deponti, è stato un omaggio a una delle visite guidate più apprezzate del catalogo, quella dedicata al Professionismo colto nel dopoguerra: un percorso che da piazza della Repubblica conduce in Corso di Porta Romana, passando in rassegna gli edifici di Gustavo e Vito Latis, la casa in via Marchiondi di GardellaMenghi e Ferreri per poi concludere con l’edificio per abitazioni di Mangiarotti Morassutti in via Quadronno. Il percorso pomeridiano è stato dedicato a Gio Ponti e ha avuto inizio da un luogo d’eccezione: il suo archivio, nella casa di via Dezza, dove Salvatore Licitra ha raccontato della vita e delle opere dell’architetto. Tappe successive le Domus di via Letizia e la Chiesa del Fopponino.

Il 13 aprile a chiusura della Milano Design Week, siamo andati alla scoperta delle opere di Luigi Caccia DominioniCino Zucchi al mattino e Marta Sala al pomeriggio sono stati gli special guests di questo itinerario. Al mattino abbiamo visitato gli edifici per uffici, abitazioni e negozi tra via Santa Maria alla Porta e via Catena, mentre Marta Sala, il pomeriggio, ha condotto i partecipanti nell’edificio in corso Monforte. Tappe conclusive: piazza San Babila e corso Europa.

L'11 maggio si è svolto l'itinerario sulla Milano Alta, con la guida speciale di Maria Vittoria Capitanucci, per immergersi nella città moderna e contemporanea che tocca il cielo. Abbiamo visitato al mattino l’atrio di ingresso della Torre Velasca dei BBPR, la sede dell’Istituto Svizzero di Armin Meili e l’area di Porta Nuova dove lo studio Barreca & La Varra, nostri special guests, ci hanno illustrato il Bosco Verticale; al pomeriggio invece la Torre Rasini di Gio Ponti, la Torre al Parco di Magistretti e Longoni, e, a concludere, CityLife dove lo studio OneWorks ha approfondito il progetto del basamento che raccoglie le tre torri.

I programmi dettagliati si troveranno nell'e-shop, ogni volta che verranno aperte le iscrizioni per i singoli itinerari.

 

Condividi
Torre Velasca_Ph Stefano Suriano Torre Rasini_Ph Barbara Palazzi Biblioteca degli Alberi_Ph AGP CityLife_Ph Andrea Cherchi