Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/in primo piano

/archivio notizie

Serate di Architettura

Londonon in Milan
07/05/2018

Martedì 15 maggio 2018, dalle 18.30 alle 20.30 si terrà presso la nostra sede, via Solferino 17, la serata “Londonon in Milan - Inten-city: Understanding urban intensification through the section” che ospiterà alcuni architetti londinesi rappresentati del progetto Londonon offrendo una possibilità di confronto con la realtà milanese.

Londonon è un collettivo di ricerca incentrato sulle tematiche della città e dell’architettura formatosi nel 2017 in occasione del MIPIM.
Un progetto che punta allo scambio costruttivo di idee tra la realtà londinese e quella globale nato in risposta alla decisione del Regno Unito di uscire dall’Unione Europea (Brexit): lo scopo è indagare su come sia possibile guardare oltre i confini politici della propria nazione e imparare dagli altri condividendo le proprie esperienze.

“Uniamo le risorse, le questioni, collaboriamo, facciamo e proviamo – per allargare i nostri orizzonti e ampliare la nostra visione del mondo. Vogliamo imparare dalle città che ci ospitano e indagare sulla nostra condizione in relazione alla situazione globale.”

Introduce
Leonardo Cavalli, Presidente Fondazione Ordine Architetti PPC della Provincia di Milano

Intervengono
Alex Ely, principal 
Timo Haedrich, co-founder Haptic Architects 
Joe Morris, founding director Duggan Morris Architects

Durante l'incontro si approfondiranno le intenzioni di Londonon e ci si concentrerà sui seguenti temi della densificazione della città, dalla scala della sezione urbana a quella dei singoli edifici:

  • Density / History: How densities have developed over time.
  • Scenarios / Uses: How mixed use is integrated in the section
  • Planning / Regulations: What the impact of regulations on the development of the section has been
  • Flexibility / Materiality: How sections have changed over time
  • Connections / Thresholds: What the sequence of public spaces is.
  • Flexibility / Materiality: How sections have changed over time? 
  • Light / Climate: How the section reacts to its context?

L'incontro si terrà in lingua inglese
Per la partecipazione all'evento saranno riconosciuti 2cfp agli architetti
Iscrizione sulla piattaforma im@teria. 
La partecipazione è aperta anche ai non architetti, previa registrazione qui.

Attualmente collaborano con Londonon:
Carl Turner Architects 
Coffey Architects 
Duggan Morris Architects 
Gort Scott Architects 
Haptic Architects 

Condividi
Londonon collective on the bridge. ©Ståle_Eriksen