Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/in primo piano

/archivio notizie

Premio Gabriele Basilico

Mostra "La canzone di Tkvarcheli"
16/05/2017

La nostra sede di via Solferino ospita, dal 22 maggio al 6 giugno, la mostra "La canzone di Tkvarcheli", un percorso espositivo con le fotografie di Maria Gruzdeva, vincitrice della I edizione del Premio Gabriele Basilico, con un progetto dedicato alle trasformazioni della città di Tkvarcheli, situata nel territorio caucasico dell’Abkhazia; in questa mostra è esposta una selezione di alcune delle fotografie realizzate. 

Ho scoperto Tkvarcheli qualche anno fa, mentre stavo facendo fotografie per un progetto in Abkhazia. Era la prima volta che visitavo la regione e ricordo chiaramente quanto mi avesse affascinata e sorpresa: ogni giorno portava con sé qualcosa di nuovo e di quasi magico. Un giorno partimmo per un viaggio in macchina per cercare una cascata che gli abitanti del luogo apprezzano molto per la sua bellezza. Lasciammo l’autostrada per imboccare una strada che si snodava tra i monti. Un grande fiume, gonfio delle acque che scendevano dalle montagne, scorreva veloce a lato della strada. Lungo le rive, collegate da una serie di piccoli ponti sospesi, sorgevano ville e case di campagna. Era metà febbraio e il tempo era grigio e malinconico, ma già quasi tiepido, con la neve che iniziava a sciogliersi [...] 
Maria Gruzdeva, estratto dal libro “La Canzone di Tkvarcheli”,  Danilo Montanari Editore, 2017

La mostra è visitabile in via Solferino 17 da lunedì 22 maggio a martedì 6 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.
Il premio gode del patrocinio di Fondazione La Triennale di Milano; Fondazione Catella, Milano; Fondazione Mast, Bologna; MAXXI, Roma; Museo di Fotografia Contemporanea, Cinisello Balsamo; Museum of Modern Art, San Francisco; Politecnico di Milano.
E' stato possibile realizzarlo grazie al sostegno e alla generosità di Epson Italia, Cinisello Balsamo; Flexform, Meda; Coima SGR, Milano; Fondazione Mast, Bologna; Unifor, Turate. Sponsor tecnico per la mostra Molteni & C.

La visita alla mostra rilascia 1 cfp agli architetti. Per l'accreditamento sarà possibile ritirare, presso la reception dell'Ordine, un modulo da compilare e da caricare in autocertificazione su iM@teria in formato pdf.

Le fotografie scattate da Maria Gruzdeva, presenti nella mostra solo in parte, sono raccolte nel volume “La canzone di Tkvarcheli” acquistabile in sede e tramite il nostro e-shop al prezzo di 25,00 €

--
Maria Gruzdeva (1989) è una fotografa russa e vive a Londra. Lavora principalmente a progetti di lungo termine, sostenuti da approfondite ricerche. Nel suo lavoro esplora temi come la memoria collettiva, il senso del luogo e di appartenenza e il rapporto tra il paesaggio e l’identità.
Si è laureata con lode alla Central Saint Martins School of Art in Design e ha conseguito un Master sempre con lode al London College of Communication.
Ha vinto l’IdeasTap & Magnum Photos Photographic Award, Magenta Flash Forward Emerging Photographer, Fresh Faced Wild Eyed, è stata tra i finalisti del LensCulture Exposure Award e di altri concorsi. Il suo lavoro è stato presentato in mostre collettive e individuali in Russia, Gran Bretagna, Francia, Grecia, Giappone e in diversi festival di fotografia tra i quali The Festival of Political Photography in Finlandia e Les Rencontres d’Arles in Francia.

Nel 2015 ha vinto la prima edizione del Premio Internazionale di Fotografia di Architettura e Paesaggio Gabriele Basilico. Nel 2016 è stata nominata come una dei 30 Under 30 nella categoria Arts Europe da Forbes. Come parte della sua pratica, partecipa attivamente a conversazioni e discussioni sui temi della ricerca.
Ha pubblicato due monografie: Direction-Space! (Dewi Lewis Publishing, Stockport 2011) e Border: A journey along the edges of Russia (Schilt Publishing, Amsterdam 2016).

Condividi