Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/in primo piano

/archivio notizie

Serate di Architettura

Architettura Pubblica: generosità, corpo, meraviglia
06/10/2011

Serata di Architettura: Architettura Pubblica: generosità, corpo, meraviglia
Alfonso Femia e Gianluca Peluffo, fondatori di 5+1AA intrattengono i viandanti del FuoriMADE con una carrellata di progetti visionari, sentimenti forti e… stupore, bellezza, piacere

GIOVEDÌ 6 OTTOBRE 2011, ORE 20.30, VIA SOLFERINO 17 – MILANO
Il portale di architettura internazionale Floornature, partner della Fondazione dell’Ordine degli Architetti nei documentari video degli Itinerari di Architettura Milanese e sempre attento alla cultura del progetto, partecipa al FuoriMADE di via Solferino invitando i fondatori dello studio 5+1AA: Alfonso Femia e Gianluca Peluffo.
I due architetti affrontano il tema della contemporaneità nel rapporto tra città, territorio ed architettura. La percezione e la trasformazione della realtà sono i cardini di un’idea di architettura come corpo ed enigma, che sia realistica ed emozionale, pragmatica e sensuale, condivisibile e capace di creare stupore come meccanismo di conoscenza. Le architetture dello studio 5+1AA nascono attraverso tre “sentimenti operativi”.
Il sentimento della Generosità. Tema e modalità di creazione dell’architettura pubblica, la generosità restituisce sentimenti condivisibili quali Bellezza e Piacere.
L’architettura può essere luogo di “correlativi oggettivi”, messa in forma di eventi spaziali percettivi, capaci di rendere sensazioni, emozioni e sentimenti collettivi condivisibili.
Il concetto di Corpo. Nato come incontro di differenze, il corpo ha come destino la polifonia. L’idea è il perseguimento di un’Architettura che sia “Corpo”, che cerchi il piacere, che abbia fisicità, sensualità,
soggettività ed unicità per potersi relazionare e per poter evitare il monologo: un’architettura come “corpo sessuato”, portatrice quindi di incontro, dialogo, visione e realtà.
Il sentimento di Meraviglia. Lo stupore è elemento fondante della poetica italiana e del suo territorio. La creazione di meraviglia e di stupore da parte dell’architettura, non ha niente a che fare con la ricerca di consenso e di spettacolarità contemporanea. Più esattamente la creazione di meraviglia è lo strumento per raggiungere la conoscenza del reale.
Chiude la serata Gianfranco Sassi, Direttore Key Account di GranitiFiandre, che ricorda come la percezione della realtà significhi anche ascolto ed attenzione ai bisogni. Da sempre l’Azienda di Castellarano, leader nel settore del gres porcellanato alto di gamma, è impegnata nella costante attenzione verso modelli di sviluppo sostenibile e proprio questi sforzi nella ricerca hanno condotto Fiandre all’ideazione di “Active Clean Air & Antibacterial CeramicTM”; un processo produttivo applicato alle lastre ceramiche che, grazie all’attivazione del
processo fotocatalitico ottenuto tramite l’applicazione di polveri micrometriche di biossido di titanio, è in grado di ridurre significativamente alcuni degli agenti maggiormente inquinanti presenti nell’aria, garantendo protezione dallo smog e maggior rispetto per l’ambiente.

ALLA SERATA PARTECIPANO
Alfonso Femia e Gianluca Peluffo, soci fondatori dello studio 5+1AA
Gianfranco Sassi, Key Account Director & Business Development GranitiFiandre
CONDUCE
Maurizio de Caro, Architetto e Consigliere dell’Ordine di Milano

Condividi
Alfonso Femia e Gianluca Peluffo