Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/ statuto

articolo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23

Statuto della "Fondazione dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano"

Modifiche statutarie approvate con Decreto della Regione Lombardia n.817 del 20/10/2017

Articolo 13

Funzioni del Consiglio di amministrazione


1. Al Consiglio di amministrazione compete l'amministrazione ordinaria e straordinaria della Fondazione secondo quanto previsto dal presente Statuto.

2. In particolare il Consiglio di amministrazione:

  • propone il programma annuale della Fondazione sulla base delle linee guida e degli indirizzi definiti dall'Ordine, da sottoporre all'approvazione del Fondatore ai sensi dell'art. 9 del presente statuto;
  • nomina, previo parere favorevole del Consiglio dell'Ordine, il Direttore della Fondazione determinandone i compiti, la durata dell'incarico ed il relativo trattamento economico;
  • delibera sull'ingresso dei Sostenitori alla Fondazione definendo in occasione del bilancio economico di previsione i contributi annui da versare al fondo di gestione;
  • delibera l'esclusione dei Sostenitori che non abbiano provveduto al versamento dei contributi dovuti entro e non oltre 30 giorni dalla scadenza di cui all'articolo 10 del presente Statuto;
  • nomina i membri dei comitati tecnici di cui all'art. 20 dello Statuto;
  • assume e licenzia il personale e ne determina il trattamento giuridico ed economico;
  • delibera sull'accettazione delle elargizioni, delle donazioni e dei lasciti nel rispetto delle formalità previste dalla legge;
  • decide sugli investimenti del patrimonio e di ogni altro bene pervenuto alla Fondazione;
  • delibera, previo parere favorevole dell'Ordine, sulle modifiche statutarie a maggioranza assoluta dei suoi componenti;
  • propone, entro il 28 febbraio di ogni anno, il bilancio economico di previsione, da sottoporre all'approvazione del Fondatore ai sensi dell'art. 9 del presente statuto, ed approva entro il 30 aprile successivo il bilancio consuntivo e la relativa relazione illustrativa;
  • entro il 15 maggio di ogni anno trasmette all'Ordine il bilancio consuntivo con la relativa relazione illustrativa e la relazione del Revisore legale dei conti assicurandone la pubblicazione sul sito web della Fondazione;
  • approva i regolamenti che disciplinano l'organizzazione e il funzionamento della Fondazione, compresi i suoi organi ed organismi tecnici;
  • esercita ogni altro compito in conformità a quanto previsto dallo Statuto.

3. Il Consiglio di amministrazione sottopone annualmente all'Ordine una relazione sullo stato di attuazione del programma annuale di cui al precedente comma.

4. Il Consiglio può avvalersi di esperti e professionisti e nominare procuratori per determinati atti o categorie di atti.




>> scarica lo statuto completo.PDF