Fondazione dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Iscriviti alla newsletter

/ Presentazione

Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori,
Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano

La Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano è un Ente senza fini di lucro nato nel 1998 con lo scopo di sostenere iniziative volte alla valorizzazione e qualificazione della professione dell'Architetto. Per mission e statuto è sempre stata strettamente legata all'Ordine e dallo stesso controllata mediante l'identificazione totale del suo Consiglio direttivo con lo stesso Consiglio dell'Ordine.

In quasi vent’anni la Fondazione è progressivamente cresciuta ed ha acquisito una riconoscibilità in città e nel territorio con un insieme di attività culturali, formative, editoriali svolte in proprio o in partnership con importanti enti e istituzioni.

Tra i progetti più significativi ricordiamo:

  • gli Itinerari di Architettura Milanese, ormai un corpus di oltre 50 percorsi tematici rivolti alla conoscenza e salvaguardia dell’architettura moderna e contemporanea del nostro territorio, un patrimonio architettonico prezioso spesso poco conosciuto dal grande pubblico;
  • le iniziative editoriali con la pubblicazione di 5 volumi sugli itinerari, un catalogo della mostra "ExpodopoExpo", il volume di avvio alla professione "Fare l’architetto nonostante tutto", il manuale "Il tuo architetto. Istruzioni per l’uso" rivolto a un pubblico di committenti, e molte altre in cantiere.
  • l’Atlante delle trasformazioni urbane "Milanochecambia", una mappatura delle principali trasformazioni urbane con progetti, numeri e immagini;
  • oltre 350 serate di architettura aperte al pubblico dedicate a diversi temi della cultura del progetto, promuovendo un proficuo confronto tra la realtà italiana e quella internazionale. E ancora mostre in sede, eventi fuorisalone, partecipazioni a fiere di settore, convegni e giornate di studio;
  • la diffusione sull’intero territorio nazionale del bando-piattaforma web "concorrimi" per la diffusione dei concorsi aperti di progettazione, con oltre 30 concorsi realizzati, e il monitoraggio dei bandi di progettazione su tutto il territorio dell'area milanese;
  • l’ideazione di tre premi ormai consolidati, in partnership con altri prestigiosi enti culturali: il premio Neolaureati per le migliori tesi di laurea segnalate dai nostri commissari, il premio per il social housing "Matilde Baffa-Ugo Rivolta" e il premio Gabriele Basilico per la fotografia di architettura e del paesaggio.

Ora abbiamo ritenuto necessario un cambio di passo per avviare la Fondazione in un percorso di progressiva autonomia organizzativa dall’Ordine e di apertura a nuove attività e alla partecipazione di terzi, sempre sotto l’egida del Consiglio, dotandola di una governance dedicata, così da poter crescere e rafforzarsi in un percorso di ricerca e di erogazione di servizi a progettisti e cittadini.

Il nuovo statuto, recentemente approvato dall'autorità competente, descrive infatti una Fondazione di Partecipazione aperta a Soci sostenitori esterni all’Ordine degli Architetti, privati o pubblici, ridisegnandone la catena decisionale e l’insieme degli organi di controllo e prevedendo anche una figura apicale con la qualifica di direttore. L’Ordine, in qualità di Fondatore, attraverso la presenza maggioritaria di membri del Consiglio all’interno del nuovo CdA, rimane supervisore delle attività della Fondazione, dandole indicazioni precise circa la qualità dei contenuti, la direzione delle azioni da intraprendere e delle strategie da sviluppare.

La Fondazione potrà dunque proseguire il suo cammino e perseguire e ampliare le proprie attività di supporto alla professione, dialogo e proposta culturale con e per la cittadinanza, interlocuzione con gli stakeholder a livello locale, nazionale e internazionale sui temi della cultura architettonica, facendo ricorso ad accordi, partnership, collaborazioni e supporti con altre realtà (pubbliche, private, associative, imprenditoriali, culturali) diventando sempre di più la casa dell’architettura a Milano.

Il Presidente
dr. arch. Valeria Bottelli

novembre 2017

/contatti

FONDAZIONE
ORDINE ARCHITETTI MILANO

Via Solferino 17-19
20121 Milano

ORARI

Lunedi-Venerdì
dalle 9:00 alle 13:00
dalle 14:30 alle 16:00

SEGRETERIA

Laura Fogliani
Tel. +39 02 62534.390
fondazione@architettura.mi.it

B2B e RAPPORTI CON LE AZIENDE

Laura Fogliani
Tel. +39 02 62534.390
fondazione@architettura.mi.it

AMMINISTRAZIONE

Francesca Fierro
Tel. +39 02 62534.370
amministrazione@architettura.mi.it